Complesso OXY4

OXY4 è un blend di estratti vegetali (Melograno, Vite Rossa, Mirtillo nero) e quercetina, ad alto potere antiossidante.

Licopene
Melograno
Punica granatum L.

Estratto secco titolato al 40% in acido ellagico Ricco di vitamine e minerali, il frutto del melograno contiene numero composti polifenolici, in particolare acido ellagico e derivati, con potere antiossidante e di supporto alle pareti dei vasi sanguigni, favorendo la normale funzione cardiovascolare.

Resveratrolo
Vite Rossa
Vitis vinifera L.

Estratto secco titolato al 5% in polifenoli Le foglie di Vite rossa raggiungono il maggior contenuto di principi attivi dopo la vendemmia, periodo in cui raggiungono anche il massimo della colorazione rossa appunto, dovuta principalmente a composti polifenolici dalle spiccate proprietà antiossidanti e protettive sul sistema cardiovascolare e sul microcircolo.

Uva rossa
Mirtillo Nero
Vaccinium myrtillus L.

Estratto secco titolato all’1% in antocianine I frutti di mirtillo, oltre ad essere consumati come frutto fresco, trovano impiego nella fitoterapia in forma di estratto, poiché ricchi di vitamine, minerali acidi organici e antociani, che conferiscono il colore caratteristico ed esercitano un’azione antiossidante e di supporto al microcircolo.

Uva rossa
Quercetina

Flavonoide naturalmente presente in moltissimi frutti, è uno dei più studiati per quanto riguarda la capacità antiossidante e antinfiammatoria.

Ingredienti salutistici principali

Melograno
Melograno
Punica Granatum

Nell’antichità era tenuto in grande considerazione per le particolari proprietà benefiche. Già il popolo egiziano conosceva le proprietà vermifughe della radice del Melograno. La moderna ricerca scientifica ha focalizzato l’attenzione sul succo di Melograno per i suoi benefici cardiovascolari. Grazie alla ricca e preziosa presenza di sostanze naturali attive, le preparazioni a base di Melograno apportano un valido aiuto per la prevenzione dei rischi e dei disturbi legati al sistema vascolare. Inoltre grazie alle intrinseche proprietà antibatteriche, toniche e diuretiche il Melograno può contribuire allo stato di benessere generale dell’individuo. Studi sperimentali, finora condotti, confermano che l’assunzione giornaliera di pochi millilitri di succo di Melograno conferiscono un effetto protettivo nei confronti dei rischi per l’apparato circolatorio.

Riso rosso fermentato
Riso rosso fermentato
Monascus Purpureus

E' un prodotto dalla fermentazione del riso ad opera di Monascus Purpureus, fungo di origine asiatica appartenente alla famiglia delle Ascomicetae, che conferisce appunto il caratteristico colore rossastro al riso. Fin dall’800 D.C., il Riso Rosso fermentato è stato utilizzato dai cinesi come cibo ad attività medicinale. I suoi benefici terapeutici, sia come stimolante della circolazione del sangue sia per il potere digestivo, furono annotati nella farmacopea tradizionale cinese, Ben Cao Gang Mu-Dan Shi Bu Yi, durante la Dinastia dei Ming (1368-1644). Nella medicina tradizionale cinese il Riso rosso fermentato veniva utilizzato per trattare il dolore addominale e la dissenteria, così come i traumi esterni ed interni. Il Riso rosso fermentato è usato da secoli come esaltatore di sapore, un conservante dei cibi ed è la base per un vino di riso alcolico

Cardiaca
Cardiaca
Leonurus Cardiaca L.

Appartiene alla famiglia delle Lamiaceae, le vengono da secoli attribuite proprietà sedative in particolare a livello cardiocircolatorio, ipotensive, emmenagoghe, antiaggreganti piastriniche. Secondo recenti studi è una delle piante più efficaci nel correggere i disturbi lievi del ritmo cardiaco, agisce determinando ipotensione, vasodilatazione e rallentamento del ritmo cardiaco. Il suo utilizzo è consigliato nelle nevrosi cardiache e nell’angina di petto, poichè migliora l’irroramento delle coronarie.

Olivo
Olivo
Olea Europaea L.

L’olivo è ricco di una sostanza particolare: l’Oleuropeina, un glucoside amaro particolarmente presente nel fogliame. L’idrolisi dell’Oleuropeina genera delle molecole importantissime per la nostra salute: l’Acido Elenolico, l’Idrossitirosolo, il Tirosolo e la Rutina. Le foglie dell’olivo hanno proprietà astringente e depurativa, svolgono quindi un effetto curativo per tutti i tipi di infiammazione. Le foglie dell’olivo, possiedono un rilevante effetto ipotensivo in quanto si mostrano in grado di aumentare l’elasticità delle arterie e favoriscono quindi una regolare circolazione sanguigna andando a contrastare fenomeni come varici, gambe pesanti e vene varicose. L’estratto di Foglie d’Ulivo si è dimostrato utilissimo nella regolazione della pressione arteriosa.

Amaranto
Amaranto
Amaranthus Caudatus L.

E' una pianta che conta diverse specie, originaria dell’America centrale, dove era coltivata già dalle civiltà precolombiane. Il genere Amaranthus comprende circa 60 specie, ma solo tre in particolare, sono ritenute buone produttrici di semi fra le quali principalmente il Caudatus. La riscoperta del seme fu diffusa al grande pubblico nel 1975, grazie alla pubblicazione di un testo di botanica a cura della National Academy of Sciences statunitense. L’Amaranthus Caudatus L. è ricco di proteine, fino al 16%, con elevato valore biologico poichè contiene elevate quantità di lisina, amminoacido essenziale. Ha un elevato contenuto di calcio, di fosforo, di magnesio, di ferro e di fibre, preziose sostanze che agevolano il metabolismo del colesterolo. Essendo privo di glutine è indicato per chi è affetto da morbo celiaco.

Biancospino
Biancospino
Phaenopyrum

E' un arbusto che cresce spontaneamente nelle zone temperate dell’emisfero nord. Dai fiori si ricavano flavonoidi e proantocianidoli. I flavonoidi sono antiossidanti e “pulitori” dei radicali liberi, utili nella prevenzione di malattie cardiovascolari e infiammatorie. Dona equilibrio in modo sensibile alla frequenza dei battiti del cuore, rivelandosi utile nell’angina e in tutti i disturbi dovuti a ipereccitabilità del cuore. Contiene tannini e flavonoidi che agiscono a livello del sistema nervoso centrale, risultando utili a pazienti con stato di tensione maggiore e migliora il sonno. Il biancospino è d’aiuto a contrastare i radicali liberi riducendo il colesterolo nella parete dei vasi sanguigni che tende a stabilirsi dopo essere stato ossidato.